Never mind the bee stings

The ones who wait

Posted in Solo canzonette by matteb83 on 9 febbraio 2012

Denison Witmer. Era entrato nel radar di tanti un po’ di anni fa, quando fece uscire un disco di ottimo folk pop intitolato Are You a Dreamer? Erano i tempi in cui Sufjan Stevens incantava tutti con il suo Illinoise: il buon Denison non era troppo distante da quei paesaggi (anche se agli arrangiamenti orchestrali preferiva suoni poco più che acustici), così l’accostamento tra i due gli concesse un poco di visibilità.

Dopo quel disco l’ho perso di vista e nessuno ha contribuito a ricordami della sua esistenza. Fino all’altro giorno, quando The Line of Best Fit ha pubblicato un’anteprima del suo nuovo album, The Ones Who Wait, in uscita il mese prossimo per Asmathic Kitty.

La canzone si chiama Brooklyn With Your Highest Wall e ne conferma il talento di ottimo e prolifico songwriter (nel frattempo, scopro, ha pubblicato altri due album di inediti e uno dal vivo), anche quando alle prese con suoni più taglienti, scuri e rock.

 

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...