Never mind the bee stings

Scarpe

Posted in Parole by matteb83 on 16 aprile 2012

C’è un paio di scarpe sul pavimento della cucina, abbandonate una accanto all’altra, quasi parallele. Sono a pochi centimetri dal mobile bianco che ospita la collezione di tè della casa e svariate tazze colorate. Sul ripiano più in alto ci sono barattoli pieni di spezie, contenitori per la pasta, una scatola, una pianta chiamata Gianna e un vassoio con stampate sopra alcune foto dei Beatles. Il vassoio dei Beatles è pieno di fogli, carte, volantini. Tra menù di pizzerie d’asporto e bollette da pagare, si riesce a scorgere appena il volto di un George Harrison sorridente. Nessuno riuscirebbe a indovinare che ci sono i Beatles là sotto, se non lo sapesse.

Le scarpe sono scarpe basse, da ragazza. Ballerine dal disegno essenziale, senza lacci o decorazioni. Solo la punta, più squadrata che arrotondata, esce dai canoni classici del modello. Il colore è un viola secco, simile a un grappolo d’uva fragola non del tutto maturo.

Lascia sempre scarpe in giro per casa. È uno dei suoi modi di fare. Entra dalla porta e subito si dirige in una stanza o in un’altra. In camera, in cucina, in sala. E sempre, durante quella sua prima tappa, sfila le scarpe e lì le abbandona. Rimasta in calzetti, cambia stanza e fa altro. Continua a spostarsi, accendendo una dopo l’altra le cose che ha intenzione di fare. Si muove lei, le scarpe restano ferme.

Un paio di stivali in pelle giace afflosciato accanto al divano-letto; ci sono sneakers ribaltate vicino al tappeto e sei o sette scarpe assortite sotto l’attaccapanni. Di tanto in tanto vengono raccolte e ricondotte al mobile in camera che dovrebbe custodirle. Ma non troppo spesso.

Quelle scarpe abbandonate non mi disturbano. In qualche modo misterioso riescono sempre a completare il paesaggio, l’arredo. Regalano un’immagine precisa e discreta dell’anima della casa. Una macchia viola contro il pavimento chiaro e il bianco del mobile accanto. Pennellata fuori posto che diventa la chiave del quadro.

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...