Never mind the bee stings

Dar sketches

Posted in Immaginare by matteb83 on 10 settembre 2012

Se per le ultime due settimane questo blog non ha visto aggiornamenti è perché per le ultime due settimane il suo autore è stato in Tanzania. Non esattamente una vacanza, ma forse – per le cose fatte e per i posti visitati – qualcosa che si avvicina più all’idea classica di viaggio. Ci sarà tempo e modo, credo anche qui sopra, per raccontarne con qualche dettaglio.

Nel mentre, c’è Sarah Markes, illustratrice e artista inglese trasferitasi in Tanzania nel 2002, autrice del libro Street Level (una copia del quale è finita velocemente in valigia). Le sue sono illustrazioni che stanno a metà strada tra il bozzetto veloce e il dipinto finito, e raccontano tanto gli edifici storici che i dettagli della vita quotidiana a Dar es Salaam (la più grande città della Tanzania e capitale del paese fino al 1996). Alla base del lavoro – che si allarga con stampe e cartoline, mostre, mappe e anche una app – c’è l’idea di preservare la memoria storica della città dalla modernizzazione anonima che ha preso piede negli ultimi anni. Se non ci siete mai stati, è un ottimo punto di partenza per farvi un’idea di Dar. Da cittadino più che da turista.

Annunci

Una Risposta

Subscribe to comments with RSS.

  1. […] accennato qualche post fa, sono da pochi giorni tornato da un viaggio in Tanzania che si è rivelato movimentato ed […]


Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...