Never mind the bee stings

Concordia, Concordia

Posted in Immaginare by matteb83 on 2 ottobre 2012

L’artista svedese Thomas Hirschhorn ha ricreato in una galleria di New York un interno della nave da crociera affondata al largo dell’Isola del Giglio. Lo spiega così:

 The flooded casino of consumption stands for evidence. The evidence of a coming disaster and the evidence of an announced failure.

Via Co.Design.

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...