Never mind the bee stings

Toss and turn

Posted in Solo canzonette by matteb83 on 25 ottobre 2012

Non si può dire che Former Lives sia quello che mi aspettavo quando ho saputo che Benjamin Gibbard avrebbe fatto uscire un album solista. L’attesa – e penso fosse un’idea condivisa da molti – era per un disco di cantautorato acustico o al limite semi-acustico. Qualcosa di simile a quanto fatto lo scorso anno da J Mascis, per intenderci. O per andare ancora più indietro, un disco che riprendesse le fila di quel bellissimo EP che era il quinto volume della serie Home, diviso a metà tra Gibbard e Andrew Kenny degli American Analog Set.

Former Lives invece è tutt’altro. Non mancano ovviamente i momenti pacati in chiave folk (I’m Building a Fire, Lady Adelaide, l’ottima Lily) e non mancano nemmeno episodi che fanno venire in mente dei Death Cab For Cutie semplificati (Oh, Woe, Bigger than Love, Teardrop Window). Quello che emerge davvero però è la varietà di toni e soluzioni che si susseguono canzone dopo canzone: il country di Broken Yolk in Western Sky, l’omaggio ai Calexico di Something’s Rattling (Cowpoke), quello agli ultimi Teenage Fanclub di Duncan, Where Have You Gone? e persino lo scherzo triste a cappella di Shepherd’s Bush Lullaby.

Sono i momenti più inaspettati che finiscono per colpire. E danno il senso di un disco che vuole essere allo stesso tempo una pausa per provare altro e un passo avanti per smarcarsi da un ruolo che rischia di diventare stretto. Ricordando sempre – A Hard One to Know lo spiega bene – che si è ancora ben in grado di accelerare i tempi, andando a segno senza fatica.

Benjamin Gibbard > A Hard One to Know

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...