Never mind the bee stings

Twitter in potenza

Posted in Gli internets by matteb83 on 23 novembre 2012

A margine dell’ennesima, tragica esplosione di violenza nella Striscia di Gaza, sono fioriti i commenti e gli approfondimenti sull’utilizzo dei social media, e in particolare di Twitter, non più solo da parte di semplici cittadini, giornalisti e politici, ma anche da parte dei due eserciti che si contrappongono nelle azioni di guerra.

Non è esattamente una novità: se ne era già parlato anche su queste pagine qualche tempo fa in relazione al conflitto in corso tra il Kenya e il gruppo islamico Al Shabaab, che controlla il sud della Somalia. Ora la cosa è arrivata fino a Israele e se ne sono accorti in tanti.

Come detto, gli approfondimenti e i commenti usciti sul tema sono molti. Non voglio quindi aggiungere altre parole, se non avanzare un precisazione, perché uno dei rischi maggiori quando si tratta di questi argomenti è perdere di vista l’essenza dell’oggetto di cui si sta parlando.

L’oggetto, in questo caso, è Twitter che – stando a Wikipedia – è “un servizio gratuito di social network e microblogging che fornisce agli utenti una pagina personale aggiornabile tramite messaggi di testo con una lunghezza massima di 140 caratteri”. Un mezzo di comunicazione, quindi. Niente di più. Efficace, diffuso, utile sotto tanti punti di vista, ma niente più che uno strumento in sé neutro, che chiunque può decidere di utilizzare in un senso o in un altro o in un’altro ancora.

Twitter non è né arma di pace, né campo di battaglia: è entrambe le cose in potenza. Una volta chiarito questo, si può iniziare a parlare.

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...