Never mind the bee stings

Game of synth

Posted in Gli internets, Scemenze by matteobenni on 10 aprile 2013

 

Una delle serie tv più acclamate degli ultimi anni – partita giusto due settimana fa con sua la terza stagione – e una delle band più chiacchierate dell’anno – il cui album di debutto dovrebbe arrivare dopo l’estate – riunite per un minuto scarso dalla videocamera di un telefonino.

I CHVRCHES si divertono a rifare, a modo loro, la sigla di Game of Thrones, e l’epico incedere d’archi dell’originale si trasforma in un marziale riff electropop che sarebbe potuto saltar fuori dai synth dei primi Depeche Mode.

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...