Never mind the bee stings

“Have a decent day”: Dismaland, Banksy, Bristol e tutto il resto

Posted in Senza Categoria by matteb83 on 23 settembre 2015

dismaland

A fine agosto sono stato a Bristol e ne ho approfittato anche per visitare Dismaland, il deprimente parco divertimenti ideato da Banksy. Ne ho scritto in un lungo articolo che inizia così (e continua su Medium).

Bristol — casa natale di Massive Attack, Portishead, Tricky — è, in effetti, una città molto trip-hop. Non serve, per capirlo, aggirarsi tra grigi sobborghi cadenti o zone industriali dismesse: basta scendere verso la Marina, in pieno centro, sul canale alimentato dal fiume Avon che attraversa da est a ovest l’abitato. Qui è ormeggiata una fedele replica di The Matthew, il vascello con cui nel 1497 il veneziano Giovanni Caboto, partito proprio da Bristol, scoprì per primo le terre del Nord America, e poco più avanti si può salire a bordo della SS Great Britain, storica nave passeggeri a vapore, progettata dal grande ingegnere Isambard Kingdom Brunel, che a metà dell’Ottocento faceva la spola tra Bristol e New York. Monumenti galleggianti che raccontano un passato fatto di grandi viaggi e commerci fiorenti, ma che, relegate ad attrazioni turistiche, svelano anche un presente non più tanto glorioso.

Continua a leggere su Medium.

Annunci

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...